Home » LIFESTYLE » In arrivo i fondi per i non autosufficienti
DALLA REGIONE

In arrivo i fondi per i non autosufficienti

di ilTorinese pubblicato lunedì 6 ottobre 2014

regione giuntaOltre 10 milioni di euro per interventi di assistenza domiciliare diretta ed indiretta a favore di persone in condizioni di disabilità gravissima

 

Il programma attuativo del fondo statale per le persone non autosufficienti relativo al 2014, ammontante  per il Piemonte a 26.758.000 euro, sarà suddiviso dalla Regione secondo la ripartizione proposta dall’assessore Augusto Ferrari: 16.054.800 euro per l’assistenza agli anziani non autosufficienti ed alle persone con disabilità non autosufficienti con meno di 65 anni; 10.703.200 euro per interventi di assistenza domiciliare diretta ed indiretta a favore di persone in condizioni di disabilità gravissima, che necessitano a domicilio di assistenza continuativa e monitoraggio di carattere socio-sanitario nelle 24 ore, compresi i malati di Sclerosi laterale amiotrofica (Sla), per i quali sono destinati 3.600.000 euro per realizzare un modello organizzativo specifico concordato con le loro associazioni rappresentative. Le risorse del fondo nazionale si aggiungono ai 43 milioni di euro di fondi propri che la Regione ha inserito nel bilancio 2014.

 

(www.regione.piemonte.it – Foto: il Torinese)