Home » prima pagina » In 20 anni il numero degli stranieri residenti in Piemonte è aumentato di 7 volte
A Torino città negli ultimi anni la presenza si è invece stabilizzata. I richiedenti asilo rappresentano una porzione importante dei nuovi arrivati

In 20 anni il numero degli stranieri residenti in Piemonte è aumentato di 7 volte

di ilTorinese pubblicato venerdì 24 novembre 2017

Nel 2016 si è registrato un aumento di richieste e alla fine dello stesso anno nel Torinese erano presenti  5.153 profughi

Secondo il rapporto 2016 dell’Osservatorio internazionale sugli stranieri in Provincia di Torino, in 20 anni il numero degli stranieri residenti in Piemonte è cresciuto di 7 volte.  A Torino città negli ultimi anni la presenza si è invece stabilizzata. I richiedenti asilo rappresentano una porzione importante dei nuovi arrivati. Nel 2016 si è registrato un aumento di richieste e alla fine dello stesso anno nel Torinese erano presenti  5.153 profughi, più del doppio rispetto al 2015. In base al modello di accoglienza diffusa, con i servizi offerti allineati a quelli del sistema Sprar, i nuovi arrivati sono stati ospitati in 96 comuni della provincia. Il  72% delle strutture accoglie al massimo dieci persone.