Home » Brevi di cronaca » In 10 anni stranieri raddoppiati in Piemonte
Cresciuti da 174mila a 425mila

In 10 anni stranieri raddoppiati in Piemonte

di ilTorinese pubblicato giovedì 20 novembre 2014

cina

A comunicarlo è l’Osservatorio interistituzionale sugli stranieri

 

Negli ultimi dieci anni gli stranieri in Piemonte sono raddoppiati, anzi di più, passando da 174mila a 425mila. Ora il rapporto percentuale sulla popolazione è salito dal 4% al 9,5%. A comunicarlo è l’Osservatorio interistituzionale sugli stranieri. Tra i dati annunciati anche quello sulle assunzioni: nel corso dell’ultimo anno si è registrata una flessione del 6%. In crisi le costruzioni, il commercio e la ristorazione. Cresce invece l’agricoltura, del 7%.