Home » Brevi di cronaca » Imprenditore suicida nella stanza d’albergo
SI E' IMPICCATO CON LA CINTURA DELL'ACCAPPATOIO

Imprenditore suicida nella stanza d’albergo

di ilTorinese pubblicato mercoledì 12 luglio 2017

Un imprenditore torinese che ha lavorato nel settore della vendita di auto, si è tolto la vita ieri pomeriggio in una stanza d’albergo dell’hotel Montevecchio in zona San Secondo,  impiccandosi al termosifone con la cintura dell’accappatoio accappatoio. Aveva 56 anni, padre di due figli, e non ha lasciato biglietti di spiegazioni. Stava vivendo un momento di difficoltà per motivi familiari ed economici e soffriva di depressione.Gli agenti di Polizia sono sul posto.