Home » CULTURA E SPETTACOLI » Il Salotto dell’Ottocento
ANTICAMERA

Il Salotto dell’Ottocento

di ilTorinese pubblicato giovedì 25 gennaio 2018
Domenica 28 Gennaio 2018 ore 21.00 presso l’Anatra Zoppa, storico circolo di Torino sito in via Courmayeur 5, si potrà assistere al concerto“Il salotto dell’ottocento”. Il primo appuntamento della rassegna musicale ANTICAMERA, un progetto ideato e curato da Gianfranco Saponaro, prodotto da Anomalia Teatro

IL SALOTTO DELL’OTTOCENTO.Il salotto ottocentesco era il luogo in cui i giovani rampolli dell’aristocrazia e dell’alta borghesia imparavano a stare in società scambiandosi arguti pareri politici ed economici ma anche gossip e giovanili ardori. In questi pomeriggi il concerto musicale diventava un prezioso momento tra una discussione troppo accesa e uno sguardo troppo intenso. I brani dovevano stupire per il loro eccitante virtuosismo o scorrere senza complessità fra riccioli e merletti. Il Duo De Felice & Arata ripropone la stessa atmosfera cercando di conservarne il brio e la leggerezza, con l’intento di condividere col pubblico autori ricercati come Mauro Giuliani e Michel Henkel sottolineandone la scherzosa energia. Giulio De Felice suona il flauto ottocentesco, Cristiano Arata la chitarra romantica e la lira chitarra, entrambi utilizzano strumenti originali dell’epoca. Laureati al Conservatorio di Torino si sono esibiti in diverse regioni di Italia, suonando anche per la televisione nazionale. Dal mese di marzo a fine giungo hanno in programma una meravigliosa tournée in Asia e America.

ANTICAMERA.Ci si aspetterebbe una signora in abito lungo e orecchini d’oro, qualche poltrona incorniciata, quadri pesanti e molti sospiri. Ci si aspetterebbe una sala da concerto con poltrone di velluto e dei binocoli sorretti da mani guantate. Luoghi lontani e un po’ ingessati per ascoltare la migliore musica classica. Invece Anticamera la porta in un circolo Arci di Barriera, e nemmeno uno qualunque ma l’Anatra Zoppa, con la sua calda atmosfera di legno e biliardo. E prova a raccontarcela, a farcela toccare, a far sedere anche lei a uno dei nostri tavoli e ubriacarla di vino, le fa sganciare lo smoking e ce la rivela, rilassata e splendente. Anticamera è musica classica ma con arredi informali. Anticamera, alla sua seconda edizione, è una rassegna di sei concerti in cui si esibiscono alcuni tra i musicisti più interessanti della scena torinese. L’obiettivo è quello di offrire al pubblico serate in cui la musica più ricercata verrà proposta in un’atmosfera calda e accogliente. Il progetto è ideato da Gianfranco Saponaro ed è una produzione Anomalia Teatro, compagnia di artisti indipendenti che produce e distribuisce la propria arte, curandone personalmente tutti gli aspetti, dalla data sulla locandina ai ringraziamenti finito lo spettacolo.

***

Anomalia Teatro.Anomalia Teatro nasce nel settembre 2016 con l’obiettivo di produrre e distribuire la propria arte in modo indipendente. Nel suo primo anno di attività ha portato in scena tre spettacoli, una rassegna di musica classica, attività formative e collaborazioni con enti ed associazioni torinesi. È un gruppo di giovani artisti che ama il teatro in ogni suo aspetto, dal monologo centrale di Amleto allo scotch dietro le cartoline, ed è proprio questa passione a portarli alla cura per ogni dettaglio e alla creazione di un’esperienza che abbia inizio con il nome sulla locandina e finisca con gli applausi del pubblico.

Leggi qui le altre news: ULTIME NOTIZIE