Home » CULTURA E SPETTACOLI » Il Premio Flaiano a Patrizia Asproni
Dal 2001 è Presidente di Confcultura

Il Premio Flaiano a Patrizia Asproni

di ilTorinese pubblicato venerdì 24 novembre 2017

Sabato 25 novembre alle ore 16,30 Patrizia Asproni riceverà il Premio Flaiano Cultura 2017 .Sala blu del Collegio San Giuseppe via San Francesco da Paola 23 . La dott. Asproni è stata la presidente della Fondazione Torino Musei. Il Premio consiste in una targa d’argento con una caricatura di Federico Fellini rappresentante Flaiano, soggettista della “Dolce vita”

***

PREMIO ENNIO FLAIANO a PATRIZIA ASPRONI

La dottoressa Patrizia Asproni ha l’indubbio merito di aver individuato nella collaborazione tra impresa e cultura museale uno dei settori trainanti, in prospettiva, dell’economia italiana. Da oltre quindici anni si occupa di management culturale e di industrie creative. Dal 2001 è Presidente di Confcultura, (Associazione Nazionale delle Imprese per la valorizzazione e la promozione dei beni culturali, del turismo culturale, dell’innovazione tecnologica) e dal 2006 è Presidente della Fondazione Industria e Cultura, creata con l’obiettivo di creare un meeting place per aiutare le imprese ad utilizzare la cultura come leva di sviluppo economico e sociale.

È Presidente della Fondazione Museo Marino Marini a Firenze, e inoltre, Chairman della Piattaforma Tecnologica Europea Beni Culturali IPOCH2 e Co-chair della Joint Commission Italy-USA Cooperation on Science and Technology on Cultural Heritage. La dottoressa Asproni è altresì membro di prestigiose istituzioni e enti no-profit, quali Amici degli Uffizi, nel cui board of advisory è operativa, così come nella Rondine Cittadella della Pace ONLUS – promozione della cultura del dialogo e della pace – e nella Fondazione Palazzo Blu, in entrambe in qualità di membro del CDA.

Va altresì evidenziata la sua attività come direttore dei beni culturali per il Gruppo Giunti.

Presidente della Fondazione Musei di Torino dal 2013, si è dimessa da tale carica, ricoperta a titolo gratuito, nell’autunno 2016. Sotto la sua presidenza, i musei sono cresciuti visibilmente sia in termini di pubblico che di posizionamento sul territorio nazionale.

Il Premio intitolato a Ennio Flaiano è conferito alla dottoressa Patrizia Asproni in segno di riconoscimento dei suoi meriti di organizzatrice di importanti mostre, di promotrice di cultura, e della sua indipendenza di giudizio e spirito libero nei confronti dei pubblici poteri. Il suo ruolo internazionale onora la cultura italiana e contribuisce a diffonderla nel mondo in cui il nome di Patrizia Asproni è conosciuto ed apprezzato.

***

La consegna del premio a Patrizia Asproni prosegue con la cerimonia di consegna del  Concorso “Mario Pannunzio” 2017:

– Sezione A – Poesia: I Premio: Alessandra CHIAVEGATTI magistrata

– Sezione B – Narrativa: I Premio: Annella PRISCO SAGGIOMO

– Sezione C – Giornalismo, Critica, Saggistica: I Premio: Francesca Romana FANTETTI

ex aequo: Gianmarco PONDRANO ALTAVILLA

– Sezione D – Tesi di Laurea: I Premio: Maria Teresa GASBARRONE

– Categoria Giovani: I Premio: Aurora CAIME

– Premio speciale del Presidente: Vittoria CAIAZZA

Graziella CARASSI

Mingo MUSSO

Isabella PIERSANTI

Antonio STOLFI