Home » CULTURA E SPETTACOLI » Il Piemonte e Torino protagonisti della poetica del territorio al 34 ° TFF

Il Piemonte e Torino protagonisti della poetica del territorio al 34 ° TFF

di ilTorinese pubblicato sabato 12 novembre 2016

TFF LOGO 2Mercoledì 9 novembre si è svolta al Cinema Massimo di Torino la conferenza stampa di presentazione del 34° TFF alla presenza della Direttrice Emanuela Martini, del Presidente del Museo del Cinema Paolo Damilano, dell’Assessore alla Cultura della Regione Piemonte Antonella Parigi e dell’Assessore alla Cultura della Città di Torino Francesca Léon. Antonella Parigi ha voluto in apertura segnalare l’importanza di due eventi che evidenziano la significativa correlazione tra cultura e turismo. Il primo avrà luogo domenica 20 novembre alle ore 18,30 presso il Teatro Sociale di Alba, nella Sala Storica ( Piazza Vittorio Veneto), organizzato dall’Alba Film Festival, che, inaugurando la sinergia con il TFF, ospiterà Gabriele Salvatores (Guest Director di questa 34^ edizione), Carlo Petrini ed Enrico Magrelli, conduttore di Hollywood Party in onda su Radiotre Rai. Il titolo dell’incontro “Il cinema e la poetica del teritorio”, prende le mosse dalla presenza costante, nei film di Salvatores, del territorio come insieme di elementi paesaggistici e culturali. Questo tema è particolarmente sentito in un contesto come quello di Alba, centro gravitazionale delle colline di Langhe-Roero e Monferrato. L’evento è organizzato in collaborazione con Poetica ( festival della poesia promosso dall’Ente Fiera Internazionale del Tartufo Bianco d’Alba, dalla Città di Alba e dal proprio Assessorato alla Cultura). ” L’incontro in programma con Gabriele Salvatores – ha sottolineato Emanuela Martini- è l’occasione per mettere in relazione il cinema e il territorio, evidenziando la necessità di un legame sempre più forte fra cultura e vocazione turistica della Regione Piemonte”. Il secondo evento è la prima edizione del Premio Langhe-Roero e Monferrato assegnato a Paolo Sorrentino, che si svolgerà venerdì 25 novembre alle ore 19.00 al Palazzo della Luce di Torino. Il Premio Langhe-Roero e Monferrato nasce all’insegna del legame profondo tra valorizzazione del patrimonio artistico, vocazione culturale della regione e i successi di quella cultura del vino che ha portato al riconoscimento del territorio quale parte integrante del Patrimonio Mondiale UNESCO. Per questo motivo il premio consisterà in 100 bottiglie dei migliori vini della zona.

Helen Alterio

(foto: il Torinese)

Leggi qui le altre news: ULTIME NOTIZIE