Home » prima pagina » Il Pd si prende la rivincita con la Città Metropolitana: Appendino senza maggioranza
QUALI ALLEANZE POSSIBILI? SONO 8 I CONSIGLIERI DEM. IL MOVIMENTO 5 STELLE NE ELEGGE 7 E IL CENTRODESTRA 3. SARA' DIFFICILE GOVERNARE

Il Pd si prende la rivincita con la Città Metropolitana: Appendino senza maggioranza

di ilTorinese pubblicato lunedì 10 ottobre 2016

MONGOLFIERA2Alle elezioni per il Consiglio della Città Metropolitana, tenutesi ieri, sono 8 i appendino tgconsiglieri conquistati dalla lista “Città di città” di Pd e Moderati, e uno in meno al Movimento 5 stelle Una situazione tale da dover spingere la sindaca Appendino (che è anche al vertice della Città Metropolitana) a fare patti con il Pd per poter governare, visto che è senza maggioranza. Il centrodestra ottiene  tre consiglieri nella lista  “Civica per il territorio”, con Forza Italia, Area centrista, Lega Nord e Fratelli d’Italia.

Gli eletti:  Alberto Avetta, Silvio Magliano, Vincenzo Barrea, Maria Grazia Grippo, Maurizio Piazza, Roberto Montà, Mauro Carena, Monica Canalis della lista Città di Città. Paolo Rizzola, Antonio Castello, Mauro Fava di Civica per il Territorio. Dimitri De Vita, Barbara Azzarà, Marco Marocco, Antonino Iaria, Anna Merlin, Carlotta Trevisan, Elisa Pirro del M5S.

 

(Foto: il Torinese)