Home » ECONOMIA E SOCIALE » Il medium tessile nell’arte
COLLETTIVA

Il medium tessile nell’arte

di ilTorinese pubblicato sabato 7 dicembre 2013

Funzione e decorazione, design e arte, tradizione e modernità: tra questi diversi poli si muovono gli artisti in mostra per riflettere sull’immagine e sul materiale stesso come concentrazione di tensioni e simboli differenti

medium

La mostra collettiva “Soft Pictures” alla Fondazione Sandretto Re Rebaudengo di Torino è dedicata all’uso del medium tessile nell’arte contemporanea. Storicamente, posto al confine tra arti liberali e arti applicate, il tessuto era usato come materiale per creare immagini artistiche; oggi il concetto, nelle sue molteplici valenze, storiche, politiche, sociali e simboliche, è ripreso nell’esposizione curata da Irene Calderoni.

 

Funzione e decorazione, design e arte, tradizione e modernità: tra questi diversi poli si muovono gli artisti in mostra per riflettere sull’immagine e sul materiale stesso come concentrazione di tensioni e simboli differenti. (Piemonte Italia)

 

Fino al 23-03-2014. Fondazione Sandretto Re Rebaudengo – Via Modane, 16 Torino