Home » Sport » IL GSPM TORINO CENTRA IL PODIO AI CAMPIONATI ITALIANI ASPMI DI NUOTO
Gruppo Sportivo Polizia Municipale

IL GSPM TORINO CENTRA IL PODIO AI CAMPIONATI ITALIANI ASPMI DI NUOTO

di ilTorinese pubblicato venerdì 12 maggio 2017

Medaglia di bronzo a squadre per il sodalizio sabaudo, che conquista due ori con le staffette 4×50 stile libero e può fregiarsi della miglior prestazione femminile assoluta, ottenuta da Susi Penzo

 

Il Gruppo Sportivo Polizia Municipale di Torino conferma il proprio feeling con i campionati italiani ASPMI di nuoto, centrando nuovamente il podio in occasione dell’edizione numero 20 della tenzone agonistica, svoltasi a Genova presso la piscina “Lago Figoi”.  Il sodalizio gialloblù, infatti, ha dimostrato ancora una volta di possedere un elevato tasso tecnico, che gli ha consentito di salire sul gradino più basso del podio, alle spalle dei colleghi di Milano e Genova. Sono state moltissime le medaglie agguantate dagli atleti sabaudi, con particolare riferimento ai successi di Susi Penzo, Maria Di Bernardo, Tatiana Chiampo, Cristina Andreoli, Ada Occelli, Eleonora Cava, Andrea Pisoni, Alberto Bellachioma, Massimiliano Lenta e Giuseppe Spatolisano. Degne di menzione anche le prestazioni di Graziella Telatin, Daniela Vizzotto, Pierandrea Delfino, Guido Novarese, Antonio Scarane e Massimo Benincasa.

Ad arricchire il palmarès dei piemontesi ci hanno pensato le staffette 4×50 stile libero femminile (Cava, Chiampo, Di Bernardo, Penzo) e maschile (Lenta, Spatolisano, Bellachioma, Pisoni), unitamente alla responsabile della squadra natatoria del GSPM Torino, Susi Penzo, che ha fatto registrare la miglior prestazione femminile assoluta dell’intera due giorni.

Contestualmente alla rassegna nazionale, tutti gli iscritti hanno partecipato al “Trofeo per un Amico” dedicato al collega nuotatore Fabio della polizia municipale di Genova, prematuramente scomparso due mesi fa: la doppia competizione ha richiesto uno sforzo fisico notevole a tutti i partecipanti per via dell’elevato numero di gare disputate e ha registrato anche la partecipazione degli atleti appartenenti alla Polizia del Canton Ticino, alla Marina Militare, alla Polizia di Stato, ai Vigili del Fuoco di Milano, alla “Genova Nuoto” e al Comune di Genova. Anche in questo caso, i vigili torinesi si sono classificati terzi, mentre Milano ha bissato il successo, precedendo nella graduatoria finale la società “Genova My Sport”.

Nel complimentarsi con tutti i suoi compagni di squadra, Susi Penzo ha asserito: «La manifestazione ha toccato momenti di grande commozione, favoriti dal ricordo dell’amico e collega Fabio. Come sempre, l’organizzazione è stata impeccabile: sono stati due giorni meravigliosi».

Il prossimo appuntamento per il GSPM Torino è in programma mercoledì 17 maggio, quando, a Ravenna, prenderanno ufficialmente il via i campionati italiani ASPMI di tiro a segno.