Home » Cosa succede in città » Il Comune assume 50 nuovi “civich”
Per far sentire i vigili urbani come una presenza amica e al fianco del cittadino

Il Comune assume 50 nuovi “civich”

di ilTorinese pubblicato martedì 15 maggio 2018

Il Comune aumenta l’organico della Polizia municipale. 50 nuovi civich saranno assunti a tempo determinato, entro dicembre. La delibera  è stata approvata oggi, su proposta dell’assessore Sergio Rolando, dalla giunta Appendino. Il contratto appartiene alla tipologia formazione e lavoro e durerà  una dodici mesi. Al  momento dell’assunzione i nuovi vigili urbani  non potranno avere più di 32 anni. Per l’assessore alla Polizia municipale Roberto Finardi, in tal modo si potrà garantire “meglio e in modo ancora più efficace le attività di contrasto nelle strade e nei luoghi pubblici dei comportamenti non corretti, i livelli maggiori di sicurezza sul territorio e, nei quartieri far sentire i vigili urbani come una presenza amica e al fianco del cittadino”.

 

(foto: il Torinese)