Home » TRIBUNA » Il Comitato Territoriale Iren e la Circoscrizione IV avviano “COME Borgo Campidoglio”
Piano Marketing Partecipato

Il Comitato Territoriale Iren e la Circoscrizione IV avviano “COME Borgo Campidoglio”

di ilTorinese pubblicato sabato 1 dicembre 2018

Il nuovo progetto ha come obiettivo primario quello di sostenere, nel corso di tre anni, l’artigianato locale

Il Comitato Territoriale Iren di Torino, con il supporto della Circoscrizione IV, dà ufficialmente il via a un nuovo progetto di promozione e valorizzazione della città, chiamato “COME Borgo Campidoglio”.

 

Il nuovo progetto ha come obiettivo primario quello di sostenere, nel corso di tre anni, l’artigianato locale del Borgo Vecchio Campidoglio attraverso un piano di promozione partecipato per incrociare efficacemente domanda e offerta di impresa, senza alterare l’identità autentica dell’area.

 

Il progetto prevede la definizione di un Piano Marketing Partecipato, che sarà elaborato con i contributo attivo degli operatori economici e culturali, delle realtà associative e degli abitanti di Borgo Vecchio Campidoglio, attraverso un percorso articolato in tre incontri che si volgeranno nel mese di dicembre.

 

Spiega il Vice Presidente Iren, Ettore Rocchi: “Il progetto di valorizzazione del Borgo Campidoglio è un esempio concreto e rappresentativo dell’attività e della valenza dei Comitati Territoriali Iren che operano per generare impatti ambientali e sociali positivi sul territorio, attraverso il confronto e la progettazione tra Iren e i portatori di interesse locali. Anche il coinvolgimento diretto dei cittadini è un fattore distintivo dell’approccio adottato dai Comitati Territoriali, come dimostra il progetto Borgo Campidoglio che nasce proprio da una proposta avanzata da un abitante della zona e che, grazie alla rete di soggetti attivi nel Comitato di Torino, si è trasformato in un’iniziativa reale per il tessuto economico e sociale di quest’area cittadina. Sono molteplici i progetti che il Comitato di Torino ha realizzato e sta realizzando potendo contare sul supporto di Iren che, in un’ottica di responsabilità sociale d’impresa, conferma di voler svolgere un ruolo attivo di stimolo e concretizzazione di una progettualità partecipata”.

 

Il quartiere operaio torinese, nato a metà ottocento e racchiuso tra corso Svizzera, corso Appio Claudio e corso Tassoni è rimasto quasi integro nella sua struttura originaria e scopo del progetto “COME Borgo Campidoglio” è proprio quello di tutelarne le peculiarità, unendo il fare impresa alla sostenibilità ambientale.

 

Soddisfatto il Presidente della Circoscrizione IV, Claudio Cerrato, che dichiara: “Vedere accolto un progetto nato nel nostro quartiere è sempre una grande soddisfazione. Sapere che è stato sviluppato partendo da quanto fatto in questi anni ancora di più. L’attenzione all’artigianato e all’arte del Borgo Vecchio Campidoglio ha caratterizzato il nostro lavoro e vederlo riconosciuto con questo nuovo impegno economico e progettuale che vede coinvolte direttamente le attività presenti e che già hanno operato e operano nel borgo ne aumenta le possibilità di riuscita ed efficacia.”

 

Il progetto che ha una forte valenza economica e sociale e intende valorizzare e promuovere Borgo Vecchio Campidoglio anche attraverso lo sviluppo della Comunità” afferma infine Valentina Consiglio, Presidente del Comitato Territoriale di Torino, “è perfettamente allineato alle finalità perseguite dal Comitato Territoriale: garantire un profondo radicamento nelle comunità locali, grazie alla progettazione partecipata e a momenti di consultazione sulla sostenibilità ambientale, sull’innovazione e sulla qualità dei servizi. Le istituzioni, gli operatori economici e culturali, le realtà associative, gli abitanti del quartiere vengono infatti coinvolti in un percorso di co-progettazione mirato allo sviluppo del Borgo”.

 

Leggi qui le altre news: ULTIME NOTIZIE