Home » prima pagina » Il Capodanno lascia la piazza. Panettone e concerti (al coperto) di Cristicchi e Mingardi
Le norme per la sicurezza avrebbero obbligato il Comune a sostenere costi troppo elevati

Il Capodanno lascia la piazza. Panettone e concerti (al coperto) di Cristicchi e Mingardi

di ilTorinese pubblicato venerdì 8 dicembre 2017

Non ci sarà il tradizionale concerto in piazza  per il Capodanno a Torino perché  le norme per la sicurezza avrebbero obbligato il Comune a sostenere costi troppo elevati . L’amministrazione comunale punta quindi  su un San Silvestro “di serenità e di comunità”, come ha detto l’assessora alla Cultura della Città, Francesca Leon, nel presentare  il programma dei festeggiamenti per il nuovo anno. Il foyer del Pala Alpitour e lo Spazio 211 di via Cigna ospiteranno i concerti di Simone Cristicchi, preceduto da un omaggio a Gipo Farassino e Fred Buscaglione (al Pala Alpitour), e (in via Cigna), di Andrea Mingardi, Max Gallo e Torino Jazz City Band. Il Capodanno torinese sarà trasmesso da Radio Monte Carlo, mentre il  primo dell’anno saranno di scena musica classica, panettone spumante in Galleria Umberto I, nel cuore di Porta Palazzo.

 

(foto: il Torinese)