Home » prima pagina » I tarocchi Volkswagen coinvolgono anche l’Italia, al via inchiesta della procura torinese
Gli accertamenti riguarderanno le vetture in circolazione sul territorio nazionale. Il pm Guariniello ha aperto un fascicolo (per ora) senza indagati

I tarocchi Volkswagen coinvolgono anche l’Italia, al via inchiesta della procura torinese

di ilTorinese pubblicato venerdì 25 settembre 2015

volkswagenIpotizzati alcuni reati, come la frode in commercio

 

Il pasticciaccio Volkswagen lascerà il segno anche in Italia e in Europa. La procura della repubblica di Torino ha aperto un’inchiesta sul caso dei taroccamenti sulle emissioni atmosferiche. Gli accertamenti riguarderanno le vetture in circolazione sul territorio nazionale. Alcuni giorni fa, infatti, il pm Raffaele Guariniello, con la collaborazione dei carabinieri del Nas ha aperto un fascicolo in cui, al momento, non figurano iscritti nel registro degli indagati. Ipotizzati alcuni reati, come la frode in commercio. Gli accertamenti saranno in seguito estesi anche ad altre case automobilistiche.