Home » prima pagina » I soccorritori piemontesi alla ricerca dei superstiti travolti dalla valanga all’hotel Rigopiano
Cinque gli automezzi partiti dalla nostra regione per dare il cambio agli operatori del CNSAS del Centro Italia per una vera e propria corsa contro il tempo

I soccorritori piemontesi alla ricerca dei superstiti travolti dalla valanga all’hotel Rigopiano

di ilTorinese pubblicato venerdì 20 gennaio 2017

vigili rigopianoAnche gli operatori del Cnsas Piemonte sono  tra i soccorritori operativi a Farindola (Pescara) nella zona dell’Hotel Rigopiano travolto da una valanga. Lavorano in condizioni difficili per portare in salvo i superstiti. ” I cani spesso fiutano odori – dicono all’Ansa i soccorritori – ma dobbiamo scavare per oltre 4, 5 metri prima di arrivare al terreno”. Sul posto il Soccorso alpino della Valdossola e le delegazioni di Canavese, Cuneo, Mondovì, Valsusa, Valsangone. Da ieri le squadre si sono attivate su richiesta di rinforzi da parte del  Coordinamento Nazionale della Protezione Civileche  aveva chiesto rinforzi. Cinque gli automezzi  partiti dalla nostra regione per dare il cambio agli operatori del CNSAS del Centro Italia, per una vera e propria corsa contro il tempo.