Home » prima pagina » I sindacati dei vigili del fuoco: esposto in procura su presunte inefficienze del numero unico 112
"Non siamo contro il numero unico ma critichiamo l'organizzazione del soccorso e le mancate attivazioni e ritardi nei servizi"

I sindacati dei vigili del fuoco: esposto in procura su presunte inefficienze del numero unico 112

di ilTorinese pubblicato lunedì 7 agosto 2017

“Il call center, che si trova nella palazzina del centralino 118 a Grugliasco  non permette una gestione unitaria dell’intervento”

I sindacati dei vigili del fuoco hanno annunciato un loro  esposto in Procura per denunciare quelle che definiscono, come riporta l’Ansa, ” le inadempienze, le mancate attivazioni e i ritardi nei servizi di soccorso causati dal nuovo Numero Unico di Emergenza” (Nue). Non siamo contro il numero unico  ma critichiamo l’organizzazione del soccorso, che non è ‘laica’ e non permette interventi tempestivi”.
In conferenza stampa i rappresentanti dei vigli del fuoco hanno chiesto “la creazione di una sala interforze, il rispetto dei protocolli già stipulati e la giusta attribuzione delle chiamate di soccorso”. “Il call center, che si trova nella palazzina del centralino 118 a Grugliasco  non permette una gestione unitaria dell’intervento”. Secondo i sindacati i problemi sono diversi, come l’ingerenza del soccorso alpino nella gestione, talvolta esclusiva, del soccorso tecnico urgente anche in ambienti che non hanno nulla a che fare con territori montani.