Home » ECONOMIA E SOCIALE » I No-Tav: “Imprenditori poco intraprendenti. Pensano solo a non perdere la ricca commessa”
"Davvero poco attivismo imprenditoriale si è visto quando la disoccupazione giovanile ha toccato il 40 per cento"

I No-Tav: “Imprenditori poco intraprendenti. Pensano solo a non perdere la ricca commessa”

di ilTorinese pubblicato lunedì 3 dicembre 2018

Il movimento No Tav, a proposito della riunione degli industriali alle Ogr,  commenta: “Davvero poco attivismo imprenditoriale si è visto quando la disoccupazione giovanile ha toccato il 40 per cento e  le infrastrutture da nord a sud sono crollate facendo vittime e feriti”. Secondo gli oppositori della Torino-Lione non si erano mai viste ” tante sigle riunirsi dall’inizio della crisi globale per rilanciare l’economia. L’alzata di scudi  esiste solo quando i ben poco intraprendenti imprenditori rischiano di perdere una ricca commessa di soldi pubblici”.

 

(foto il Torinese – archivio)

Leggi qui le altre news: ULTIME NOTIZIE