Home » CULTURA E SPETTACOLI » Ultima settimana per “Montagne dal Vivo”
FINO AL 14 SETTEMBRE

Ultima settimana per “Montagne dal Vivo”

di ilTorinese pubblicato venerdì 5 settembre 2014

logo_montagneTeatro, musica, magia e cabaret in 74 località montane del Piemonte

 

Dodici artisti e gruppi che si esibiscono fino a domenica 14 settembre in 74 località montane secondo un cartellone che si propone di favorire la circolazione di spettacoli di teatro, musica, magia e cabaret, tutti ad ingresso gratuito, anche in centri molto piccoli è la formula innovativa della terza edizione di Montagne dal Vivo 2014.

 

Il festival, ideato dalla Regione, ha annovera protagonisti tutti piemontesi: il drammaturgo, attore e regista Marco Gobetti, la cantautrice torinese di origini messicane Camilla Guadalupe Nava Lopez in arte Lupita, il cantautore Federico Sirianni, il chitarrista e cantautore Matteo Negrin, il soprano Alice Enrici, il mago-cabarettista VitoSvito, il cabarettista Paride Mensa, il duo scrittore-violinista Adriano Pellegrini-Marco Casazza e le band dei Miriam, Sturia Lavandini, OroNero Tribute Band Ligabue e B.B. Brothers.

 

Montagne dal Vivo ha trovato il sostegno del nuovo assessore all’Economia montana, Alberto Valmaggia, che ha abbracciato l’idea di rete e di uso intelligente delle risorse attraverso le economie di scala sviluppate: “Ritorna anche quest’anno – ha dichiarato – una rassegna che ha avuto un grande riscontro di pubblico e certamente contribuito a dare più visibilità e a rendere più accattivante l’offerta turistica nelle nostre montagne, che ha quanto mai bisogno di essere sostenuta anche con attrazioni di vario genere. I visitatori, infatti, accanto alla bellezza dei paesaggi, alla possibilità di camminare nella natura fino ad alte quote e di fare sport, hanno bisogno anche di occasioni di svago come gli spettacoli dal vivo, che nella cornice montana, assumono una valenza quasi magica”.

 

Il cartellone non offre soltanto la possibilità di integrare le spesso scarse risorse locali offrendo un pacchetto di eventi di qualità, ma soprattutto di razionalizzare i costi organizzativi garantendo ai Comuni anche i servizi necessari alla sua buona riuscita: occupandosi ad esempio dell’allestimento, della logistica e della fonica dei palchi. Il coordinamento artistico e tecnico è affidato alla Fondazione per il Libro, la Musica e la Cultura: la sua piccola squadra viaggia letteralmente da un Comune all’altro per predisporre e curare l’allestimento di ciascun spettacolo e la gestione degli artisti.

 

Calendario, luoghi, biografie ed eventuali variazioni su salonelibro.it e sulle pagine Facebook di Salone Internazionale del Libro e Montagne dal Vivo, dove vengono anche pubblicate foto, commenti e ricordi delle serate. Twitter: #MdV14.

 

(www.regione.piemonte.it)

Leggi qui le altre news: ULTIME NOTIZIE