Home » Sport » I Giaguari Torino tornano a vincere
Giaguari Torino – Lions Bergamo: 29-20

I Giaguari Torino tornano a vincere

di ilTorinese pubblicato lunedì 2 maggio 2016

Ottima reazione  allo stadio “Primo Nebiolo”: partono in svantaggio contro la formazione ospite

vittoria giaguari3

Per visionare le foto dei Giaguari: https://www.flickr.com/photos/fotosavini/albums/72157666894421411 (@fotosavini)

A Torino è tornato il sorriso in casa Giaguari, dopo la brutta sconfitta di sabato scorso contro i Giants Bolzano. Come, già all’andata a Bergamo, anche in casa la squadra torinese ha conquistato due importanti punti contro i Lions. In questo modo, i Giaguari hanno quasi del tutto scacciato l’ombra dei play-out e rimangono in corsa per i play-off, ma dovranno sapere gestire meglio e senza altri errori le prossime partite.

vittoria giaguariI Giaguari hanno iniziato bene la partita andando in meta nei primi minuti di gioco grazie ad un lancio da 15 yards di Arduino per Giay. La partita, poi, però è stata in salita per i giallo neri, in estrema difficoltà a controllare l’aggressività degli avversari e le ‘scorribande’ dell’irrefrenabile quaterback americano, Moore, dei Lions. I Lions, prima, hanno così raggiunto i Giaguari sul 6 pari e poi hanno allungato sul 12-6 grazie ad una meta di Moore, su passaggio di Pisi.

Sia l’attacco che la difesa dei Giaguari sono stati incapaci di contenere la forza ed il gioco degli avversari, che, invece, hanno saputo approfittare della situazione portandosi in vantaggio per 20 a 6 punti. Prima della fine della prima metà, i Giaguari hanno dato un segnale di ripresa segnando un safety proprio su Moore e portandosi a 8 punti. A questo punto, iI coach Merola ha voluto dare fiducia al giovane Di Lilla, proveniente dal vivaio, nella posizione di kicker: scelta quanto mai azzeccata dato che il giovane ha realizzato tutti gli extra point a disposizione dei Giaguari, che hanno chiuso il punteggio al termine dell’half time 15-20 per gli ospiti.

vittoria giaguari2Ma al rientro in campo qualcosa è veramente cambiato ed i Giaguari hanno continuato a giocare come negli ultimi minuti prima della pausa: la difesa ha trovato il modo per contenere Moore e l’attacco ha acquisito maggiore sicurezza della propria forza. I Giaguari hanno segnato sette punti grazie alla meta di Cotrone ed all’extra point di Di Lilla e si portano avanti di due punti (22-20).

Per la prima volta nella partita i Lions sono sembrati in difficoltà e neppure Moore è più riuscito a fare la differenza. I Giaguari a questo punto hanno preso sicurezza e sono ancora andati in meta con una corsa personale di Arduino da 2 yards ed il solito extra point realizzato da di Dililla. La partita è terminata con bella prova di carattere e la vittoria dei Giaguari per 29 a 20 punti.

Al termine della partita il presidente Cecchi ha commentato così la prova dei suoi: “I ragazzi hanno saputo fare gruppo e hanno ritrovato il gioco apprezzato ad inizio campionato. Come già all’andata, ci è voluta una rimonta maturata nel secondo tempo per battere la formazione orobica, che nel primo è stata in vantaggio anche per 14 punti, ma i Giaguari, se sono quelli visti nel secondo tempo stasera, sono in grado di giocare alla pari con chiunque”.

Il prossimo impegno per i Giaguari è domenica 8 maggio fuori casa a Parma contro i Panthers, una squadra molto solida e che finora ha perso solo contro gli imbattuti Rhinos.

Manuela Savini

Questa la classifica del girone nord dopo la sesta partita della “Regular season” della IFL:

Squadre

PV

PP

PF

PS

PCT

Rhinos Milano

6

0

224

130

1.000

Panthers Parma

4

2

202

127

.667

Giants Bolzano

2

3

107

108

.333

Seamen Milano

2

4

128

166

.333

Giaguari Torino

2

3

98

143

.400

Lions Bergamo

1

6

144

238

.142