Home » prima pagina » Gorlier, l’ultimo dei torinesi ai vertici Fca
il nuovo capo delle attività area Emea

Gorlier, l’ultimo dei torinesi ai vertici Fca

di ilTorinese pubblicato martedì 2 ottobre 2018

E’ Pietro Gorlier, torinese, figlio di un ex dipendente Fiat, il nuovo capo delle attività di Fca in Europa, Medio Oriente e Africa (Area Emea). Ne dà notizia l’ad del gruppo automobilistico Mike Manley scrivendo una lettera ai dipendenti. Gorlier sostituisce Alfredo Altavilla che ha lasciato l’azienda il 23 luglio dopo la nomina del nuovo amministratore delegato. Gorlier, 55 anni, è oggi ad della Magneti Marelli e della Mopar, ed entrò in  Fiat nel 1989 come analista di mercato alla  Iveco. Commenta Manley: “manterremo il massimo livello di attenzione nel realizzare gli obiettivi e perseguire l’eccellenza in ciascuna delle nostre regioni tra i nostri team funzionali”.

 

(foto: il Torinese)

Leggi qui le altre news: ULTIME NOTIZIE