Home » CULTURA E SPETTACOLI » Gli studenti piemontesi al 25° della caduta del Muro
VIAGGIO A BERLINO A CURA DELLA CONSULTA EUROPEA

Gli studenti piemontesi al 25° della caduta del Muro

di ilTorinese pubblicato domenica 9 novembre 2014

berlinoI giovani in viaggio studio a Berlino hanno incontrato  Martin Schulz Presidente del Parlamento europeo

 

Una lezione di storia molto insolita quella a cui partecipato di persona, a Berlino, i trenta studenti delle 22 scuole superiori del Piemonte che hanno vinto il concorso della Consulta regionale europea. Domenica pomeriggio, dalle 14 alle 20, lungo i 15 chilometri del percorso del muro eretto in una sola notte che divise in due, dal 1961 al 1989, la città di Berlino, la grande cerimonia commemorativa internazionale con la presenza di giovani provenienti da tutta Europa. I giovani piemontesi hanno incontrato  Martin Schulz Presidente del Parlamento europeo.

 

Ognuno di loro ha scritto una frase significativa che volerà nel cielo di Berlino su un palloncino per ricordare, in modo anche molto coreografico, che la caduta di quel muro è stato uno dei segni più significativi della costruzione di un’Europa unita. Gli studenti partecipanti al viaggio, inserendo il proprio nome sul sitohttps://fallofthewall25.com/ballonpaten-entdecken, possono visualizzare la frase, la foto e il percorso della manifestazione sulla pianta della città di Berlino.

 

Il muro di palloncini luminosi è stato realizzato lungo l’ex confine nazionale delle due Germanie, tra il Bösebrücke su Bornholmer Straße e l’Oberbaumbrücke, passando per Mauerpark, Porta di Brandeburgo, Checkpoint Charlie, per una lunghezza complessiva di oltre 15 chilometri.

 

Nella mattinata di domenica 9 a Berlino si è svolta una cerimonia nella Cappella della Conciliazione di Bernauer Straße e l’inaugurazione di una nuova mostra permanente al memoriale del Muro, mentre accompagnamento musicale alla caduta del muro di palloncini, Staatskapelle, diretta da Daniel Barenboim. 

 

Gli studenti piemontesi che partecipano al viaggio di studio a Berlino sono una parte dei vincitori della trentesima edizione del concorso scolastico Diventiamo Cittadini Europei, organizzato da trenta anni dalla Consulta regionale Europea in collaborazione con la Direzione scolastica regionale del Ministero dell’Istruzione.

 

Il programma della visita a Berlino degli studenti, tre giorni, da sabato 8 a lunedì 10 novembre, prevede anche una visita guidata alla città, al Museo del Muro, e al Checkpoint Charlie.

 

(fcalosso -www.cr.piemonte.it)