Home » ECONOMIA E SOCIALE » Gli industriali: “Bloccare la tav è una disgrazia”
"Così si svende il futuro del Nord industriale italiano"

Gli industriali: “Bloccare la tav è una disgrazia”

di ilTorinese pubblicato sabato 28 luglio 2018

Gli industriali torinesi si dicono “allibiti per il valzer di posizioni sul futuro della Tav, portato avanti dagli esponenti del Governo”. Ed esprimono preoccupazione per “l’inquietante piega che sta prendendo la situazione, a fronte anche delle ultime dichiarazioni del premier Conte, che annuncerebbero uno stop al progetto”. Lo sottolinea il presidente degli industriali di Torino, Dario Gallina, che aggiunge: “Fermare la Tav sarebbe un gesto autolesionistico, una disgrazia. Tornare indietro non si può e non si deve perché le conseguenze sarebbero drammatiche. In questo modo si svende il futuro del Nord industriale italiano”.