Home » Brevi di cronaca » Gli anni del miracolo economico, quando Torino rinacque
Sono oltre 180 i pezzi esposti

Gli anni del miracolo economico, quando Torino rinacque

di ilTorinese pubblicato giovedì 4 maggio 2017

Fino al 31 agosto sarà visibile all’Archivio Storico della Città di Torino, di Via Barbaroux 32, la mostra “Torino rinasce. Gli anni del miracolo economico”

Sono oltre 180 i pezzi esposti (fotografie, documenti, manifesti, riviste e oggetti di diversa natura) che offrono uno spaccato di quei cambiamenti epocali con tutte le loro contraddizioni, a partire dalle grandi trasformazioni urbanistiche legate alla crescita industriale e dal fenomeno dell’immigrazione di massa che Torino ha vissuto. I mutamenti sociali della città in trasformazione si riflettono su ogni aspetto della vita: le tradizionali forme del commercio, la pubblicità e i trasporti vengono rivoluzionati; nuove forme di sociabilità e gli stessi riti religiosi mutano profondamente contaminando le tradizioni locali con quelle provenienti dai luoghi d’origine degli immigrati. L’espansione economica si coniuga, per quanto in maniera talora faticosa, con lo sviluppo del welfare: nuovi ospedali sorgono da nord a sud; l’assistenza sanitaria privata della Fiat e le colonie per bambini organizzate dal Comune ne sono un naturale complemento. Lo sviluppo economico e le conquiste sociali consentono agli individui di disporre di maggior tempo libero e di nuove occasioni e spazi di cultura e svago: ne è l’emblema l’immagine della Lambretta, icona di libertà e mezzo di trasporto ideale per spensierate gite in collina.

 

Ingresso libero.

 

Orari:

maggio e giugno da lunedì a venerdì 8.30-16.30.

luglio e agosto lunedì, mercoledì e venerdì dalle 8.30 alle 16.30, martedì e venerdì 8.30-13.30.