Home » Brevi di cronaca » Giovane addestratore sbranato da cane inferocito
La vittima aveva profonde ferite al collo e alla testa

Giovane addestratore sbranato da cane inferocito

di ilTorinese pubblicato domenica 19 novembre 2017

Una morte orribile: sbranato da un bull terrier che gli era stato lasciato da un amico. Il corpo  di un giovane addestratore di 26 anni è stato trovato ieri sera in un terreno recintato tra Monteu da Po e Cavagnolo. Il ragazzo,  Davide Lo Bue, che viveva a Rivoli, aveva profonde ferite al collo e alla testa. Il cane è ora affidato a un canile di Settimo, mentre le indagini sono coordinate dal pm  Iavarone della Procura di Ivrea e seguite dai carabinieri della compagnia di Chivasso.