Home » Brevi di cronaca » Giochi 2006, botta e risposta Travaglio-Chiamparino
IL GIORNALISTA HA PARLATO DI 800 MILIONI DI DISAVANZO

Giochi 2006, botta e risposta Travaglio-Chiamparino

di ilTorinese pubblicato venerdì 10 giugno 2016

chiampa lausIl Presidente della Regione Piemonte Sergio Chiamparino replica con una nota alle dichiarazioni del giornalista Marco Travaglio sulle Olimpiadi invernali di Torino:

“Per evitare che circolino più del dovuto false informazioni, ricordo che i Giochi Olimpici di Torino 2006 si sono conclusi per la parte di investimenti con un avanzo sicuro di almeno 43 milioni di euro – che potrebbe aumentare ancora-, per la parte gestionale invece con un avanzo di 10 milioni su un budget totale di circa il 1miliardo di euro. 

Non so quindi da dove nascano gli 800 milioni di disavanzo di cui parla Travaglio nella puntata di Otto e mezzo in onda ieri sera. Se il riferimento, improprio, è agli investimenti fatti all’epoca dal Comune di Torino, e la cifra più o meno coincide, i risultati sono sotto gli occhi di tutti: la metropolitana che funziona a pieno regime, il termovalorizzatore che permette di mantenere il decoro della città, il passante ferroviario che proprio in questi giorni sta vedendo la conclusione della prima tranche, i musei aperti, la riqualificazione cittadina di cui tutti possono beneficiare.STADIO OLIMPICO BRACIERE

Troppo spesso si dimentica poi che tra le opere realizzate per le Olimpiadi ci sono anche le case di edilizia popolare assegnate a più di 500 famiglie bisognose, parte dei villaggi media e atleti, mille posti letto in più per l’edilizia universitaria, nonché i palazzetti che sono stati trasformati in centri di attività legate all’intrattenimento e ai servizi. Anche guardando alle opere sportive realizzate per l’occasione, sono pochissime quelle non utilizzate o riconvertite: anche per la pista di bob abbiamo finalmente trovato un progetto di riconversione turistica che avrà ricadute positive su quella parte del nostro territorio.  Tanto è dovuto per ricostruire la verità dei fatti.”

(foto: il Torinese)