Home » TRIBUNA » GIANNA GANCIA (LEGA NORD): «AGEA RESTITUISCA I SOLDI AGLI ALLEVATORI»
IN CONSIGLIO REGIONALE

GIANNA GANCIA (LEGA NORD): «AGEA RESTITUISCA I SOLDI AGLI ALLEVATORI»

di ilTorinese pubblicato mercoledì 20 gennaio 2016

“Agea sta arbitrariamente trattenendo le somme dovute agli allevatori”

 

gancia gLa presidente del gruppo Lega Nord in Consiglio regionale del Piemonte, Gianna Gancia, ha chiesto con un ordine del giorno che la Regione assuma tutte le opportune e necessarie iniziative perché alle aziende produttrici di latte che hanno aderito al piano di rateizzazione, come riconosce loro la legge, venga restituito l’importo del prelievo supplementare trattenuto nel corso dell’ultima campagna lattiera.

 

«Agea – osserva Gianna Gancia – sta arbitrariamente trattenendo le somme dovute agli allevatori che hanno aderito al piano di rateizzazione garantito dalle fideiussioni. Oltre al danno dei costi per ottenere le garanzie bancarie, le aziende stanno subendo la beffa di non ricevere la restituzione di quanto previsto dalla legge».

 

Il prelievo supplementare in questione riguarda il periodo dal 1 aprile 2014 al 31 marzo 2015. L’articolo 1 della Legge 91/2015 prevede che il pagamento di tale importo possa essere effettuato in tre rate annuali senza interessi, previa presentazione di fideiussione bancaria da parte del produttore richiedente. Ma le aziende che hanno aderito alla rateizzazione, non hanno ancora ricevuto alcuna restituzione.

Leggi qui le altre news: ULTIME NOTIZIE