Home » prima pagina » Gabriele cambia versione: “Ho ucciso io Gloria Rosboch senza l’aiuto di Obert”
La donna intendeva denunciarlo perché le aveva sottratto 187 mila euro. Il giovane sosteneva che l'amico-amante lo aveva aiutato a strangolare la vittima

Gabriele cambia versione: “Ho ucciso io Gloria Rosboch senza l’aiuto di Obert”

di ilTorinese pubblicato venerdì 30 giugno 2017

Colpo di scena:”sono io ‘autore materiale del delitto, Obert non c’entra”: questa la dichiarazione spontanea di Gabriele De Filippi, che si assume così  tutte le colpe dell’omicidio di Gloria Rosboch, l’inesgnante di Castellamonte. Il ragazzo 22enne per il quale il procuratore di Ivrea Giuseppe Ferrando ha chiesto l’ergastolo, ritenuto l’autore dell’assassinio della professoressa, scagiona ora il complice Roberto Obert, per il quale l’ accusa ha richiesto vent’anni di reclusione. Fino ad oggi De Filippi aveva sostenuto di avere ucciso Gloria con l’aiuto complice. La donna intendeva denunciarlo perché le aveva sottratto  187 mila euro. Il giovane sosteneva che l’amico-amante lo aveva aiutato a strangolare la vittima con un filo per la biancheria utilizzato per strozzarla. Secondo la nuova versione l’omicidio sarebbe avvenuto sull’auto del complice, senza però la partecipazione materiale da parte di Obert.