Home » Cosa succede in città » Fusione Iren-A2A, Pisapia accoglie la proposta di Fassino
I COLOSSI DELL'ENERGIA DI MILANO E TORINO

Fusione Iren-A2A, Pisapia accoglie la proposta di Fassino

di ilTorinese pubblicato lunedì 8 settembre 2014

TRALICCIO“Un obiettivo che rafforzerebbe le società e darebbe occasioni di sviluppo e nuova occupazione nell’interesse delle aziende e dei cittadini”

 

Il sindaco di Milano, Giuliano Pisapia, riceve la palla che gli ha lanciato il suo collega torinese, Piero Fassino: “E’ indubbio che grandi società come A2A e Iren e altre grandi multiutilities dovranno avere sempre di più avere la forza e la capacità di una presenza sul mercato nazionale e internazionale. Ipotesi che abbiano un orizzonte industriale più ampio devono essere approfondite senza tabù e senza pregiudizi”.

 

E’ il commento alle dichiarazioni di Fassino che ha rilanciato l’idea di una fusione all’inesgna del risparmio e della funzionalità  tra Iren e A2a. Su questo  tema, secondo Pisapia, è necessario che i CdA “inizino a confrontarsi per raggiungere un obiettivo che rafforzerebbe le società e darebbe occasioni di sviluppo e nuova occupazione nell’interesse delle aziende e dei cittadini”