Home » Brevi di cronaca » Furto da 10 milioni di euro a Stupinigi, vicende giudiziarie proseguono dopo 13 anni
Il bottino fu ritrovato in un campo a Villastellone

Furto da 10 milioni di euro a Stupinigi, vicende giudiziarie proseguono dopo 13 anni

di ilTorinese pubblicato mercoledì 9 agosto 2017

Sono trascorsi  più di tredici anni  ma non si sono ancora conclusi gli aspetti giudiziari del furto da  dieci milioni di euro nella Palazzina di Caccia di Stupinigi. La Cassazione ha  ordinato un nuovo processo per una delle persone rimaste coinvolte nella vicenda, un nomade sinti accusato di estorsione. Era stato condannato a 4 anni e 4 mesi  nel 2011 ma la pena dovrà essere ricalcolata per una  questione legata a un’aggravante del reato. I ladri entrarono nell’ edificio sabaudo e rubarono  quadri, mobili e oggetti di gran pregio. La Fondazione Mauriziano e la compagnia assicuratrice furono costrette a versare 250 mila euro. Il bottino fu  ritrovato in un campo a Villastellone nel novembre del 2005.