Home » Brevi di cronaca » Forse arriva una schiarita nella vertenza Michelin
interrogazioni parlamentari

Forse arriva una schiarita nella vertenza Michelin

di ilTorinese pubblicato domenica 22 novembre 2015

sciopero_bandiererosseIl Governo, sollecitato attraverso il ministero del Lavoro, da una serie di interrogazioni parlamentari, si è detto pronto ad aprire un tavolo ministeriale di confronto

 

Forse arriva una schiarita nella vertenza Michelin. Il Governo, sollecitato attraverso il ministero del Lavoro, da una serie di interrogazioni parlamentari, si è detto pronto ad aprire un tavolo ministeriale di confronto sul piano di riorganizzazione presentato dall’azienda nelle scorse settimane. L’obiettivo è individuare le soluzioni più opportune per salvaguardare i livelli occupazionali. Si tratta di una vicenda che coinvolge i 120 dipendenti del magazzino di Torino, gli 80 dello stabilimento di Spinetta Marengo i 400 che derivano dalla chiusura dello stabilimento di Fossano e i 28 di quello di Tribunale, pertanto l’intero territorio regionale piemontese. “Pur in una situazione assolutamente complessa – dice il deputato Fabio Lavagno, che aveva presentato una interrogazione in merito – si tratta di  una opportunità istituzionale di confronto di cui, ne sono certo, le parti sapranno approfittare”.

 

Massimo Iaretti

 

(foto: ARCHIVIO)