Home » Sport » FORMARSI, PER AFFERMARE I DIRITTI DELLE PERSONE LGBTIQ NELLO SPORT
A Torino il 7 e 8 Ottobre

FORMARSI, PER AFFERMARE I DIRITTI DELLE PERSONE LGBTIQ NELLO SPORT

di ilTorinese pubblicato lunedì 25 settembre 2017

Il corso con l’ausilio di slide e filmati fornirà spunti per interrogarsi sui contenuti proposti, sui linguaggi, gli stili comunicativi e sulle buone prassi utilizzate e da utilizzare nell’ambito delle attività sportive e della vita più in generale

A Torino il 7 e 8 Ottobre si terrà il primo corso nazionale “FORMARSI, PER AFFERMARE I DIRITTI DELLE PERSONE LGBTIQ NELLO SPORT“. I temi trattati: l’identità sessuale, caratteristiche principali e importanza nell’esperienza personale; con una introduzione specifica ai temi della discriminazione e delle misure di contrasto e prevenzione in campo sportivo ed educativo e le pratiche educative inclusive nei contesti sportivi. Il corso con l’ausilio di slide e filmati fornirà spunti per interrogarsi sui contenuti proposti, sui linguaggi, gli stili comunicativi e sulle buone prassi utilizzate e da utilizzare nell’ambito delle attività sportive e della vita più in generale. Formatori e Docenti: Maurizio Nicolazzo – Coordinamento Torino Pride – agenzia formativa nazionale – Prof.ssa Anna Lisa Amodeo, Dott. Claudio Cappotto Sezione Antidiscriminazione e cultura delle differenze, Centro di Ateneo SInAPSi, Università degli Studi Federico II di Napoli. 3 Intervengono: Monica Cerutti, Assessora Pari Opportunità Regione Piemonte – Marco Giusta Assessore alle Pari Opportunità Comune di Torino – Coordinamento Torino Pride – Manuela Claysset, Responsabile Politiche di genere e diritti Uisp Nazionale – Sezione Antidiscriminazione e cultura delle differenze, Centro di Ateneo SInAPSi, Università degli Studi Federico II di Napoli – Patrizia Alfano, Presidente Uisp Regionale Piemonte. Il corso è a numero chiuso, verrà rilasciato un attestato di formazione Uisp Nazionale. Informazioni e iscrizioni presso Uisp Torino 011/677115 – torino@uisp.it