Home » prima pagina » Folla commossa ai funerali di Valentina, “una santa che non rimarrà sul calendario”
Erano oltre 700 le persone - amici e concittadini - presenti nella chiesa di San Giacomo Apostolo di La Loggia

Folla commossa ai funerali di Valentina, “una santa che non rimarrà sul calendario”

di ilTorinese pubblicato sabato 16 aprile 2016

vale taralloNon riuscendo più ad entrare, in molti sono rimasti sul sagrato

“Valentina è come una santa che non resterà nel calendario”. Così Don Luigi Vitrotti, il sacerdote che ha celebrato i funerali di Valentina Tarallo, la ricercatrice torinese di 29 anni uccisa barbaramente a sprangate a Ginevra lunedì sera. Folla commossa questa mattina alle esequie. Erano oltre  700 le persone – amici e concittadini – presenti nella chiesa di San Giacomo Apostolo di  La Loggia, comune dove la ragazza ha abitato fino a due anni fa. Non riuscendo più ad entrare, in molti sono rimasti sul sagrato della chiesa. Un invito al perdono – informa l’Ansa –  è stato inviato, con una lettera dalla Liguria dal  parroco titolare della parrocchia Don Ruggero Marini, che si trova là in convalescenza. Valentina è stata trasferita al cimitero del paese per la sepoltura..