Home » CULTURA E SPETTACOLI » Che folla al Borgo Medievale per la Torinitudine
PER CHI AMA TORINO

Che folla al Borgo Medievale per la Torinitudine

di ilTorinese pubblicato sabato 4 luglio 2015

torinitud borgotorinitud borgo 2 

Artisti di strada, spettacoli live e degustazioni gratuite hanno animato la serata dedicata all’identità sabauda

 

Oltre mille persone hanno riempito giovedì sera il Borgo Medievale, la suggestiva location all’interno del Parco del Valentino che dalle 18:30 è diventata cornice della Giornata della Torinitudine, accogliendo tutti gli amanti di Torino, nelle sue innumerevoli sfaccettature. Non c’erano solo torinesi DOC, infatti, ma anche coloro che vivono a Torino per motivi di studio, chi in città ha trovato lavoro o l’amore, oltre ai molti turisti stranieri presenti. Tutti con un elemento in comune: l’avere scoperto e abbracciato lo spirito di aggregazione e condivisione dei torinesi.

 

Ad avere riconosciuto l’aria di convivialità che si respira all’ombra della Mole, ma soprattutto ad averla voluta celebrare e festeggiare, è stata Somersby, che lo scorso aprile aveva ribattezzato il mood sabaudo con il termine Torinitudine, la definizione di un modo di vivere Torino che il brand del Gruppo Carlsberg ha voluto dedicare ai cittadini stessi, promuovendo e organizzando un’intera giornata di festa e spettacoli.

 

“Questa serata è la prova che la Torinitudine non è solo un fenomeno di costume nato su Facebook, ma parte di una storia lunghissima che testimonia il modo di vivere e di raccontare il proprio legame con la città – ha commentato Manuela Rognoni, Marketing Manager di Carlsberg Italia – Le persone che ci hanno raggiunto questa sera lo hanno dimostrato con il loro entusiasmo e con la loro partecipazione. E’ questo carattere a rendere Torino una città votata alla scoperta continua, all’evoluzione culturale e sociale da cui prendono il via numerose tendenze come quella dell’aperitivo. Somersby ha da sempre promosso ed esaltato questi valori, parte integrante della identità sabauda, per questo motivo abbiamo deciso di partire esclusivamente da qui per presentare in Italia Somersby Apple Original. Il successo, l’entusiasmo e l’adesione dei torinesi ci hanno dato ragione.”

 

Ad aprire la giornata è stata l’edizione speciale dello Street Art Tour Torino, a cura dell’Associazione Il Cerchio e le Gocce, che ha mostrato ai partecipanti la urban art metropolitana all’interno del Parco Dora, punto di incontro tra il lato industriale e quello creativo e moderno della città. Nel tardo pomeriggio, gli spettacoli di giocoleria e le acrobazie degli artisti di strada hanno incantato il pubblico presente, mentre la Bandaradan e l’Allegro Complessino hanno aperto le danze, e fatto danzare, con il loro live folk-pop itinerante lungo i vicoli del Borgo.

 

Durante la serata, la street food area ha proposto gli abbinamenti più gustosi tra prodotti tipici della tradizione piemontese e Somersby Apple Original, drink frizzante al gusto di mela offerto al pubblico.

 

Tra una danza, una degustazione e un drink la Torinitudine ha trovato diretta espressione nelle dichiarazioni che i partecipanti hanno voluto rendere indelebili riempiendo di commenti e disegni la Torinitudine Wall, un pannello messo a disposizione dei cittadini e posizionato all’interno del Borgo con l’invito a completare la frase “Io Amo Torino Perché…”. In chiusura ci hanno pensato i The Sweet Life Society, con un live fatto di swing e passione a far scatenare i presenti fino a tarda notte e rendere omaggio a Torino e alla Torinitudine.