Home » Sport » Fiorentina-Torino, i precedenti
L'ultima affermazione granata in campionato in casa dei viola risale alla stagione 1976-'77: 1-0 il 31 ottobre 1976 con rete di “Ciccio” Graziani al 78'

Fiorentina-Torino, i precedenti

di ilTorinese pubblicato sabato 30 marzo 2019

L’incontro di domenica pomeriggio (ore 15) sarà il settantesimo, in casa dei viola nella Serie A strutturata a girone unico, tra la Fiorentina e il Toro (nessun “incrocio”, invece, nella massima divisione organizzata su più gironi). I precedenti 69 confronti vedono i padroni di casa condurre nettamente, con 32 successi a fronte dei soli 9 dei granata (28, invece, i pareggi). I fiorentini sono avanti anche nel conteggio delle reti realizzate: 104-60. Il primo “incrocio” (a Firenze ed in assoluto) tra i due sodalizi ha luogo nella stagione 1931-’32, per la precisione alla sesta giornata (25 ottobre 1931), concludendosi sul 4-2 per i gigliati. La prima affermazione torinista non si fa attendere molto, giungendo già l’annata successiva, cioè alla diciottesima giornata del campionato 1932-’33 (19 febbraio 1933), grazie ad un 1-0 firmato da Mario Bo al 12′. Pareggio, invece, nel 1933-’34 (diciannovesima giornata, 21 gennaio 1934): 1-1, con un acuto del solito Bo (a segno all’86’) che impatta il vantaggio locale. Le più pingui affermazioni toscane sono il 5-1 dell’annata 2006-2007 (ventisettesima giornata, 4 marzo 2007) ed i 4-0 delle stagioni 1934-’35 (ottava giornata, 2 dicembre 1934) e 1958-’59 (trentaduesima, 28 maggio 1959), mentre la più larga vittoria granata è il 4-0 col quale il Grande Torino espugna il “Comunale” nel 1946-’47: alla trentaduesima giornata (25 maggio 1947) vanno a segno Pietro Ferraris al 44′, capitan Valentino Mazzola al 49′, Eusebio Castigliano al 60′ ed Ezio Loik all’89’. L’ultimo successo della Fiorentina in casa coi granata è il secco 3-0 della scorsa stagione (decima giornata, 25 ottobre 2017), mentre l’ultimo pareggio è l’1-1 dell’annata 2014-’15 (ventiquattresima, 22 febbraio 2015), con Giuseppe Vives ad impattare (all’87’) il vantaggio viola (opera di Salah al all’85’). Per trovare un’affermazione del Toro bisogna indietreggiare addirittura fino agli Anni Settanta, per la precisione alla quarta giornata del campionato 1976-’77 (31 ottobre 1976), quando il Torino campione d’Italia in carica espugna Firenze per 1-0 (rete di Francesco “Ciccio” Graziani al 78′). Quella vittoria fece seguito a quella dell’annata precedente (cioè quella dello storico settimo scudetto), datata 4 gennaio 1976 (undicesima giornata) ed anch’essa firmata da Graziani (a segno, però, al 38′). Le due compagini si sono, inoltre, affrontate nel capoluogo toscano anche in Serie B (una volta) e in Coppa Italia (sei). L’unico precedente in cadetteria è relativo alla stagione 2003-2004: successo viola per 1-0 alla quarantacinquesima (penultima) giornata, il 5 giugno 2004. Viola in netto vantaggio anche nel computo della Coppa Italia: 4 vittorie contro una sola dei granata (ed un pareggio), con 15 reti realizzate a fronte delle sole 6 incassate. I successi viola sono il 5-3 della semifinale dell’edizione 1959-’60, il 4-0 della seconda giornata del girone finale del 1970-’71, il 3-1 del girone finale del 1974-’75 (ancora alla seconda giornata) ed il 2-0 del girone finale del 1977-’78 (quinta giornata). Dopo 4 sconfitte su 4, il Toro strappa un 1-1 nel 1981-’82, nella gara di ritorno dei quarti di finale (8 dicembre 1981): dopo lo 0-0 dell’andata in casa, i granata accedono al turno successivo grazie all’acuto di Pietro Mariani, che al 31′ impatta il momentaneo vantaggio viola, opera (al 12′) di Daniele Massaro. L’unica (ed ultima) vittoria torinista è, invece, risalente agli ottavi di finale della stagione 2008-2009: 1-0 il 17 dicembre 2008, con rete di Rolando Bianchi al 19′. In totale, quindi, tra Serie A, Serie B e Coppa Italia, il Toro è stato ospite dei viola 76 volte, con un bilancio che vede la Fiorentina condurre con 37 vittorie contro le 10 dei granata (29 i pareggi). Fiorentina nettamente in vantaggio anche con conteggio delle reti realizzate: 120-66.

Giuseppe Livraghi

Leggi qui le altre news: ULTIME NOTIZIE