Home » Brevi di cronaca » Finisce in manette il “re dei ricettatori”: refurtiva per 170mila euro
OPERAZIONE DEI CARABINIERI

Finisce in manette il “re dei ricettatori”: refurtiva per 170mila euro

di ilTorinese pubblicato lunedì 29 giugno 2015

carabinieri xx

Sono inoltre stati denunciati tre maghrebini. In carcere anche un complice

 

Sarebbero migliaia i pezzi rubati che avrebbe ricettato.  I carabinieri della Compagnia Torino San Carlo hanno così tratto in arresto  Gennaro Lemma, di 74 anni, considerato  negli ambienti della “mala” torinese il “re dei ricettatori”. Circa 170mila euro il valore della refurtiva trovata nella sua cantina. In carcere, sempre per ricettazione, è finito anche Giovanni Rampello, 51 anni. Per una terza persona è stato disposto l’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria. Sono inoltre stati denunciati tre maghrebini.