Home » prima pagina » Fiat 500, sessant’anni di stile italiano celebrati anche dal MOMA di New York
La mitica vettura è entrata a far parte della galleria permanente del Museo di Arte Moderna . Un'icona di stile e design

Fiat 500, sessant’anni di stile italiano celebrati anche dal MOMA di New York

di ilTorinese pubblicato mercoledì 5 luglio 2017

E’ un’icona italiana ma soprattutto torinese, l’auto più amata della storia della Fiat, che ha messo in movimento milioni di  italiani ed è divenuta l’ambasciatrice dell’Italia nel mondo. La mitica Fiat 500 ha appena festeggiato  i suoi sessant’anni di vita con un avvenimento straordinario: è entrata  a far parte della galleria permanente del Museo di Arte Moderna di New York, il MoMA. “Se è vero che la 500 ha segnato la storia dell’ auto, è altrettanto vero che non è mai stata solo un’ automobile”, queste le parole di Olivier Franois, Head of Fiat Brand e Chief Marketing Officer FCA, ripostate dall’Ansa. “In 60 anni di storia, la 500 è andata ben oltre la sua manifestazione materiale per entrare nell’immaginario collettivo, diventando un’icona, che ora ha l’onore di essere certificata dall’acquisizione del MoMA: un tributo al suo valore artistico e culturale”. L’esemplare acquistato dal MoMA sarà una 500 serie F, la 500 più popolare di tutti i tempi, prodotta dal 1965 al 1972.  Per il 60° è stato realizzato anche un francobollo speciale che ritrae  il profilo della  vecchia 500 sovrapposto a quello della 500 di oggi, su sfondo  blu con una fascia tricolore in prossimità del margine superiore a incorniciare le date 1957-2017 e la scritta Fiat Nuova 500

 

(foto: il Torinese)