Home » prima pagina » Ferrovie, la fotografia di Legambiente: treni lumaca e rincaro dei biglietti quasi del 50%
L'ASSOCIAZIONE LANCIA LA CAMPAGNA PENDOLARIA E TRACCIA UN QUADRO SCONFORTANTE SUL TRAFFICO FERROVIARIO IN PIEMONTE

Ferrovie, la fotografia di Legambiente: treni lumaca e rincaro dei biglietti quasi del 50%

di ilTorinese pubblicato giovedì 17 dicembre 2015

treno frecciarossatreno1Sarebbero circa 33 mila i pendolari penalizzati dalla soppressione di 14 linee

 

Al via la campagna Pendolaria di Legambiente: anche quest’anno la nostra regione è caratterizzata da treni vecchi, autentiche lumache, su linee colpite  troppo spesso da tagli e che accumulano ritardi. L’associazione anticipa il Rapporto annuale e sostiene che dal 2010 a oggi, complessivamente, si possono stimare tagli pari all’8,4%. Tra il 2010 e il 2015 il Piemonte avrebbe  anche il non invidiabile  record nazionale di aumento del costo dei biglietti, pari a un +47,3%.

 

Sarebbero circa 33 mila i pendolari penalizzati dalla soppressione di 14 linee. L’ultima linea ad esser stata penalizzata è la Novara-Varallo: dal settembre 2014 è stato infatti soppresso il servizio passeggeri. Si tratta di 55 km frequentati fino a quel momento da più di 1.000 pendolari al giorno, numeri bassi ma che erano in costante aumento negli ultimi anni.

 

(Foto: il Torinese)