Home » CULTURA E SPETTACOLI » Europuzzle, dalle stelle Michelin alla bandiera stellata
PER GLI STUDENTI DI QUARTA E QUINTA ELEMENTARE

Europuzzle, dalle stelle Michelin alla bandiera stellata

di ilTorinese pubblicato giovedì 19 marzo 2015

CIRCOLO LETTORI

La storia e la cultura dei popoli europei sono state rilette seguendo la chiave dell’enogastronomia: un punto di vista alternativo, in grado di sorprendere lo spettatore e di guidarlo alla scoperta di nuovi sapori e di antiche tradizioni

 

“Le stelle in cucina: dalla Guida Michelin alla bandiera Ue” è il titolo del secondo appuntamento dell’iniziativa Europuzzle, promosso dalla Consulta regionale europea, in collaborazione con l’Accademia dei Folli di Torino, che si è svolto mercoledì 18 marzo, al Circolo Lettori.  L’incontro, omaggio alla cultura dei Paesi europei attraverso il cibo nella letteratura, è stato moderato da Elisabetta Chicco Vitzizzai, che ha raccontato al pubblico alcune curiosità che legano il cibo alle opere letterarie dei più grandi autori europei e che ne hanno caratterizzato il percorso artistico.

 

La storia e la cultura dei popoli europei sono state rilette seguendo la chiave dell’enogastronomia: un punto di vista alternativo, in grado di sorprendere lo spettatore e di guidarlo alla scoperta di nuovi sapori e di antiche tradizioni. Le diverse anime dell’Europa, quella delle cucine dei grandi chef, dove rigore e precisione regnano sovrani, e quella delle calde atmosfere delle osterie e dei focolari domestici, si sono incontrate in un viaggio ironico e divertente.

 

Europuzzle, dedicato alle classi quarta e quinta elementare di nove scuole torinesi, si propone infatti di eliminare barriere e confini dipingendo una galleria di ritratti dell’Europa e valorizzandone la storia e l’immenso patrimonio artistico e letterario. L’iniziativa prevede, inoltre, l’attivazione di laboratori teatrali finalizzati alla realizzazione di un breve spettacolo conclusivo. Sono previsti altri due incontri: “Oltre la Nona”, il 15 aprile e “Europa Express” in scena il 20 maggio. Tutti gli spettacoli sono a ingresso libero fino a esaurimento dei posti disponibili.

 

Info: info@accademiadeifolli.com

 

 

(droselli – www.cr.piemonte.it)