Home » Brevi di cronaca » Maxi evasione fiscale a Caselle?
OLTRE 270 MILA EURO

Maxi evasione fiscale a Caselle?

di ilTorinese pubblicato venerdì 18 novembre 2016

AEREOLe fiamme gialle  di Torino avrebbero scoperto una maxi evasione fiscale che ammonterebbe a più di 270.000 euro. Sarebbe coinvolta una importante compagnia privata di aerotaxi, Eurofly service, che lavora da 10 anni presso l’aeroporto di Caselle, per clienti importanti.

Nel corso degli accertamenti, è emerso che la ditta, che starebbe spostando la sede legale a Malta, non avrebbe mai versato l’imposta riscossa dai propri passeggeri.

Eurofly respinge ogni accusa, afferma che non si sta trasferendo  e sostiene che non è vero  che Eurofly service spa non ha mai versato le tasse passeggeri allo Stato.

I finanzieri della Tenenza Aeroportuale di Caselle hanno ricostruito le tratte percorse relative a circa 250 movimenti aerei per oltre 1.000 passeggeri transitati dallo scalo. L’imposta in questione prevede per i passeggeri, trasportati da compagnie aeree private non di linea, un pagamento alla compagnia di 100 euro per un  tragitto inferiore a 1.500 chilometri e invece di 200 euro per tratte oltre i 1.500 km. Tasse che vanno  allo Stato, che impiega risorse pubbliche finalizzate all’efficienza dei trasporti.

Leggi qui le altre news: ULTIME NOTIZIE