Home » LIFESTYLE » Estate con FlixBus: da Torino verso 90 città
Da Barcellona a Riccione. +200% di prenotazioni in un anno

Estate con FlixBus: da Torino verso 90 città

di ilTorinese pubblicato giovedì 15 giugno 2017

Nuove mete all’estero, in Romagna e in Puglia. Nuove fermate a Stura e Chivasso. +200% di prenotazioni in un anno. Prenotabili suwww.flixbus.it, via app e in agenzia

.

FlixBus continua a investire su Torino in vista dell’estate, avviando nuove corse verso mete turistiche di richiamo e istituendo nuove fermate presso la stazione di Stura e a Chivasso. La start-up della mobilità ora primo operatore autobus in Europa, che in meno di due anni ha collegato 150 città italiane, consolida così la sua presenza sul territorio torinese e ne ribadisce l’importanza di crocevia sia per le connessioni nazionali che per quelle con l’estero, un ruolo confermato dal forte incremento delle prenotazioni da e per Torino, che tra giugno 2016 e giugno 2017 sono aumentate del 200%.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Torino: da Barcellona a Ostuni, 90 mete a portata di FlixBus per l’estate  

Cresce di oltre il 50% rispetto allo scorso semestre il numero delle città collegate con Torino: dalle fermate di Corso Vittorio Emanuele, Lingotto e Stura sono ora raggiungibili 90 mete in sette Paesi.

Tra le nuove destinazioni italiane, numerose località balneari della Riviera Romagnola: dai Lidi ravennati (Lido di Classe e Lido di Spina) a Riccione, passando per Cervia,Cesenatico e Rimini, i Torinesi diretti in Romagna potranno sfruttare l’innovativo servizio di FlixBus per arrivare a destinazione senza cambi e senza stress. Novità anche per chi mira alla Puglia: sono infatti già operative corse dirette per Polignano a Mare, Monopoli, Ostuni e Otranto, e dal 30 giugno si potranno raggiungere, fra le altre, anche Manfredonia, Trani e Alberobello. Tra le nuove mete collegate con Torino si segnalano inoltre Parma, Pescara e i parchi di divertimento di Gardaland e Mirabilandia. Sono potenziati anche i collegamenti con diverse città a breve raggio: Milano e Genova sono collegate fino a sette volte al giorno in meno di due ore, mentre per Savona (a un’ora e 40 minuti) sono disponibili fino a quattro corse quotidiane.Anche per chi quest’estate vorrà esplorare l’Europa, la scelta è ampia: da Barcellona, raggiungibile in notturna per risparmiare tempo, alle spiagge della Provenza, più vicine grazie ai collegamenti con Nizza e Marsiglia, anche le coste europee quest’estate saranno a portata di portafogli. Tra le mete dell’Esagono collegate con Torino, anche Lione e Parigi, mentre viaggiando verso nord si possono raggiungere Bellinzona, Lugano e Monaco di Baviera. Anche Lubiana e Zagabria, capitali sempre più popolari tra i giovani Europei, sono collegate senza cambi con Torino. Per chi vuole girare l’Europa con partenza dal capoluogo, si consiglia il pass InterFlix, con cui è possibile acquistare fino a cinque viaggi per soli 99 €.

.

Chivasso: dal 22 giugno corse dirette per Milano, Lodi, Rimini e Riccione  

Arriva anche a Chivasso l’offerta di mobilità di FlixBus: da giovedì 22 giugno, la Porta del Canavese sarà infatti collegata con la rete italiana della start-up degli autobus verdi, con corse dirette per Milano (a meno di un’ora e mezza), Lodi, Rimini e Riccione, in partenza dal casello dell’uscita A4 Chivasso Centro dal giovedì al lunedì alle 7:30. Il servizio di FlixBus si offre così come un’opzione preferenziale per raggiungere sia il capoluogo lombardo che alcune delle principali località balneari della Riviera Romagnola.

***

Tutti i collegamenti sono prenotabili sul sito www.flixbus.it, tramite l’app FlixBus gratuita e nelle agenzie di viaggio affiliate, oltre che direttamente dal conducente al momento della partenza, a prezzo pieno e secondo la disponibilità. A bordo, sedute spaziose e reclinabili, Wi-Fi gratuito, prese di corrente e toilette, per garantire ai passeggeri tutti i comfort necessari in viaggio; il bagaglio è incluso nel prezzo del biglietto.