Home » TRIBUNA » Ero straniero – L’umanità che fa bene
RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO

Ero straniero – L’umanità che fa bene

di ilTorinese pubblicato venerdì 14 luglio 2017
Emma Bonino 
 
in Piemonte il prossimo mercoledì 26 luglio 
per presentare la campagna
 
 
 
• a TORINO • alle ore 12.15 
Palazzo Lascaris • Sala Viglione
(via Alfieri 15)
 
intervengono 
Enrica Bariccovicepresidente Comitato regionale per i Diritti Umani
Monica Ceruttiassessora regionale ai Diritti civili e Immigrazione
Augusto Ferrariassessore regionale alle Politiche sociali
Daniele Vallepresidente Commissione Cultura, cooperazione e solidarietà del Consiglio regionale 
Silvja ManziComitato regionale per i Diritti Umani
modera Domenico Fabio TrocinoComitato regionale per i Diritti Umani
 
 
• a RONCO BIELLESE • alle ore 17.30 
(via  Montegrappa 1 • Ronco di Cossato, Biella)
 
con la partecipazione di Walter Massacoordinatore nazionale commissione immigrazione ARCI
modera don Mario MarchioriUna chiesa a più voci 
 
(La chiesa si trova sulla statale Cossato-Valle Mosso, per chi arriva dalla superstrada dopo l’ultima uscita per Quaregna seguire le indicazioni Lessona-Cossato)
 
 
Entrambi gli incontri sono a ingresso libero e aperto a tutti.
 
 
La campagna Ero Straniero è stata lanciata da Emma Bonino con Radicali italiani e promossa a livello nazionale da ARCIACLICILDASGICNCAA Buon DirittoCentro AstalliCasa della Carità, con il sostegno di numerose organizzazioni impegnate sul fronte dell’immigrazione, tra cui Caritas ItalianaFondazione MigrantesComunità di Sant’Egidio e tante associazioni locali (a Torino, Rete SenzaAsiloCoordinamento Non Solo AsiloALTrE ProspettiveGiovani Democratici del Piemonte e altre). Inoltre molti sindaci hanno dato la loro adesione al progetto.
 
Tutte le informazioni sulla campagna qui e qui, con la proposta di legge, una sintesi esplicativa, le associazioni che hanno aderito, i sindaci che la sostengono, gli uffici comunali e i tavoli dove si può firmare.
 
Vi aspettiamo mercoledì 26 luglio. Grazie!
 
 
Igor BoniLaura BottiSilvja Manzi
coordinatori