Home » prima pagina » Ecco “Youpol”, la app della Polizia di Stato per dire no a bullismo e spaccio
La geolocalizzazione dei messaggi permetterà l'intervento delle volanti. E' scaricabile su smartphone e tablet

Ecco “Youpol”, la app della Polizia di Stato per dire no a bullismo e spaccio

di ilTorinese pubblicato giovedì 8 febbraio 2018

‘Youpol’ è  l’app della polizia di stato ideata per contrastare il bullismo e lo spaccio di droga. L’applicazione è stata presentata oggi a Torino, dal Questore Francesco Messina. Già sperimentata a Roma, Milano e Catania, è scaricabile su smartphone e tablet da Apple Store o Android, e consente,  in particolare agli adolescenti, di inviare anche in forma anonima e con allegati immagini o video,  segnalazioni alla polizia in caso di necessità. La geolocalizzazione dei messaggi permetterà  l’intervento delle volanti. attivando un pulsante rosso, l’utente effettua una chiamata d’emergenza alla centrale operativa. Dice il Questore : “l’ applicazione è per i giovani e i meno giovani uno strumento per responsabilizzarsi nel contrastare questi fenomeni, per far sì che emergano situazioni di disagio e difficoltà che, troppo spesso, rimangono nell’ombra”.

 

(foto: il Torinese)