Home » prima pagina » Ecco gli obiettivi per i direttori della Sanità. Se non li raggiungono salta il contratto
La Regione Piemonte ha approvato una delibera che li assegna ai direttori delle aziende sanitarie e ospedaliere per il 2016.

Ecco gli obiettivi per i direttori della Sanità. Se non li raggiungono salta il contratto

di ilTorinese pubblicato giovedì 19 maggio 2016

molinetteSono 11 gli obiettivi obiettivi,  monitorati con cadenza trimestrale e ognuno ha un peso e un’importanza ben definite. La Regione Piemonte ha approvato infatti  una delibera che li assegna ai direttori delle aziende sanitarie e ospedaliere per il 2016. Se non saranno realizzati completamente è prevista la rescissione dei loro contratti. Il peso maggiore viene assegnato alla riduzione delle liste d’attesa, all’assistenza territoriale e domiciliare e a quella farmaceutica. Dice il presidente Sergio Chiamparino: “Lassegnazione ha un grande rilievo. È la prima volta che vengono differenziati gli obiettivi sulla base delle linee programmatiche della Regione e abbiamo fatto un grande passo avanti nel superare la logica che voleva che tutti gli obiettivi avessero lo stesso peso. E questo ha un grande valore innovativo nel funzionamento della pubblica amministrazione”.