Home » LIFESTYLE » E’ tempo di apericous cous e cannolo siciliano
"GEM – DIALOGHI IN BARRIERA"

E’ tempo di apericous cous e cannolo siciliano

di ilTorinese pubblicato martedì 19 giugno 2018

GIOVEDI’ 21 GIUGNO, ORE 19

Si parlerà (ma alle parole seguiranno poi i fatti, ovvero il momento “mangereccio”) di cous cous, per l’ultimo incontro di “GEM – Dialoghi in Barriera”, il progetto ideato e realizzato da Conservatoria delle Cucine Mediterranee in collaborazione con il MEF – Museo Ettore Fico, il mercato di Piazza Foroni e l’Associazione Commercianti “La Piazza Foroni” e con il sostegno, come sempre, della Fondazione CRT


Ricetta tradizionale, con una storia incredibilmente lunga alle spalle e dal forte significato simbolico, nonché esempio di contaminazione virtuosa fra culture di diverse origini che esprimono identità “trasversali” lungo tutto l’arco del bacino del Mediterraneo e non solo, il cous cous sarà protagonista di una piacevole e interessante serata che si terrà presso il Museo Ettore Fico di via Cigna 114, a Torino, giovedì 21 a partire dalle ore 19. Spetterà allo chef Enrico Bricarello tenere una breve introduzione sulla scelta del grano duro più adatto, sulla sua giusta macinatura e sull’arte dell’“incocciatura”. I partecipanti potranno cimentarsi nella preparazione del piatto attraverso l’idratazione manuale della semola, secondo l’antica tecnica trapanese. Al termine, seguirà una degustazione (al costo di euro 15 a persona, comprensivo di un calice di vino) di cous cous alle verdure, accompagnato da carne di agnello e, come dessert, cannolo siculo farcito al momento.

Numero di posti limitato, occorre quindi la prenotazione: conservatoriagem2017@gmail.com.

GM