Home » Brevi di cronaca » E’ scomparso Giovanni Ramella, vicepresidente del “Pannunzio”
Martedì 28 agosto si terranno i funerali alle 10 alla Crocetta

E’ scomparso Giovanni Ramella, vicepresidente del “Pannunzio”

di ilTorinese pubblicato domenica 26 agosto 2018

Foto Daniele Solavaggione  I 50 ANNI DEL CENTRO PANNUNZIO NELL’AULA MAGNA DEL RETTORATO

E’ morto il vicepresidente vicario emerito del Centro Pannunzio, Giovanni Ramella. Ne dà notizia il fondatore e direttore dell’istituzione culturale torinese, Pier Franco Quaglieni, ricordando colui che è stato “Maestro ed amico di una vita”. Aggiunge Quaglieni: “Il suo ultimo pensiero lo ha rivolto al nostro Centro. Un grave lutto per tutti noi. Una perdita davvero irreparabile che impoverirà noi tutti e il Centro. La sua vita di docente di raro fascino intellettuale,di preside del Liceo d’Azeglio,di studioso di rango, di conferenziere di successo è davvero esemplare.  La sua cultura, la sua umiltà, la sua mitezza, il suo eloquio coltissimo, e pur comprensibile, ci mancheranno moltissimo”. Martedì 28 agosto si terranno i funerali alle 10 alla Crocetta.

Leggi qui le altre news: ULTIME NOTIZIE