Home » Cosa succede in città » E’ scattata la macchina referendaria. 919 i seggi, 19 i torinesi che voteranno a casa propria
Si vota dalle 7 alle 23 nella sola giornata di domenica 4 dicembre. 35 seggi speciali e 48 "volanti"

E’ scattata la macchina referendaria. 919 i seggi, 19 i torinesi che voteranno a casa propria

di ilTorinese pubblicato sabato 3 dicembre 2016

referendum-3referendum695Si vota dalle 7 alle 23 nella sola giornata di domenica 4 dicembre nei  919 i seggi aperti a Torino per il  referendum costituzionale. Scattate le operazioni di controllo delle schede e della presenza dei presidenti, dei segretari e degli scrutatori, tutto è pronto per l’arrivo degli elettori. 35 i seggi speciali, allestiti presso comunità con oltre 100 posti letto. E ci sono anche i seggi volanti, per comunità con meno di 100 posti letto e per chi necessita, per motivi di salute, del voto domiciliare: sono 48. Al momento sono  19 i torinesi che hanno chiesto di potere votare nella propria casa. Sono convocati alle urne poco più di 3 milioni e mezzo di piemontesi.  Invece i torinesi chiamati ad esprimersi sono 695mila.