Home » Sport » È piemontese la nuova campionessa italiana junior di pattinaggio artistico
Lucrezia Beccari dell'Ice Club Torino conquista l'oro. Paolo Balestri è bronzo nello junior maschile

È piemontese la nuova campionessa italiana junior di pattinaggio artistico

di ilTorinese pubblicato venerdì 15 dicembre 2017
Lucrezia Beccari, 13 anni, tesserata per l’Ice Club Torino asd ha vinto, il 14 dicembre, il titolo italiano junior ai Campionati nazionali che si stanno svolgendo all’Agora’ di Milano, totalizzando il punteggio di 165.44. La Beccari, allenata da Edoardo De Bernardis e Claudia Masoero e coreografa dallo stesso De Bernardis, ha vinto sia il programma corto pattinato sulle musiche di “Alien” e “Visitors”, sia il lungo, un toccante omaggio all’Olocausto in cui la pattinatrice piemontese veste i panni di una ragazzina deportata, interpretando le colonne sonore di “Schlinder’s list” e del “Pianista”. “È una bella soddisfazione vedere Lucrezia vincere il suo primo titolo nazionale” ha affermato De Bernardis. “É una ragazzina determinata – ha proseguito l’allenatore della Beccari – che si impegna e che ha ottime doti interpretative. Nei due segmenti di gara ha dimostrato carattere e grinta e ha meritato questo titolo nazionale”. L’Ice Club Torino conquista un’altra medaglia, un bronzo, anche nella gara junior maschile con Paolo Balestri che sale sul podio con il punteggio di 109,49, regalando un altro ottimo risultato al Piemonte. “Questi ragazzi – ha affermato la Presidente dell’ Ice Club Torino – Claudia Masoero – hanno vinto due medaglie importanti. Sono una bella promessa per il futuro del pattinaggio italiano”. Nella serata del 14 dicembre la coppia junior di artistico Ice Club Torino formata da Sara Carli e Marco Pauletti, allenata da Cristiana Di Natale e Fabiana Di Natale, ha ottenuto la prima posizione provvisoria e il 15 dicembre  affronterà il programma libero.
Barbara Castellaro 
Leggi qui le altre news: ULTIME NOTIZIE