Home » prima pagina » E’ finito l’anno del Giubileo, ma nessuno se n’era accorto. Nosiglia: “Il male fa più notizia”
l'arcivescovo ha presieduto la S. Messa e chiuso la Porta Santa che in Duomo era stata aperta domenica 13 dicembre 2015

E’ finito l’anno del Giubileo, ma nessuno se n’era accorto. Nosiglia: “Il male fa più notizia”

di ilTorinese pubblicato domenica 13 novembre 2016

papa reale2L’ha detto l’arcivescovo di Torino Cesare Nosiglia in una intervista televisiva “il bene fa meno notizia del male”. E, in effetti, in pochi si sono accorti che è passato il Giubileo e la data di domenica 13 novembre, ha segnato  nella cattedrale la chiusura dell’anno giubilare. Infatti  l’arcivescovo ha presieduto la S. Messa e chiuso la Porta Santa che in Duomo era stata aperta domenica 13 dicembre 2015. Sono stati comunque, informa la curia subalpina,  “migliaia i fedeli che, lungo l’anno, hanno attraversato le cinque Porte Sante torinesi dell’Anno Santo in Cattedrale, Cottolengo, Consolata, carcere minorile «Ferrante Aporti» e casa circondariale «Lorusso Cutugno» (Vallette)”.  Cerimonie religiose anche a Vercelli, Asti e Alessandria.

(foto: il Torinese)