Home » Brevi di cronaca » E’ di Coda Zabet il corpo ripescato nel Po
ERA SCOMPARSO DALLE MOLINETTE

E’ di Coda Zabet il corpo ripescato nel Po

di ilTorinese pubblicato mercoledì 2 agosto 2017

E’ di Francesco Coda Zabet, noto socialista craxiano negli anni ’80 , già presidente di  Mediocredito Piemonte, il corpo senza vita ripescato ieri nel Po, all’altezza del ponte di lungo Stura Lazio. La notizia è stata anticipata dalle cronache torinesi della Stampa. La famiglia lo ha identificato, si sapeva quasi certamente potesse trattarsi di lui poichè  gli abiti che indossava quando è stato ritrovato sono gli stessi di  quando è scomparso, il 27 luglio, dalle Molinette di Torino dove si era recato per un controllo prima delle vacanze a Camogli. Tra pochi giorni sarebbe stato il suo compleanno: novant’anni. Gli inquirenti ipotizzano possa trattarsi di suicidio.