Home » Brevi di cronaca » Dopo ogni colpo i ladri pregavano Allah
TRUCCO DELLA GOMMA A TERRA

Dopo ogni colpo i ladri pregavano Allah

di ilTorinese pubblicato giovedì 23 aprile 2015

POLIZIA CROCETTA

La polizia li accusa di una cinquantina di furti effettuati  nei parcheggi delle stazioni ferroviarie e degli aeroporti

 

Si auguravano che la merce rubata – macchine fotografiche, telefoni cellulari, navigatori e altre apparecchiature elettroniche – venisse rivenduta presto e con buoni guadagni, e così, dopo ogni furto, rivolgevano una preghiera ad Allah. In tutto sono 13  gli algerini arrestati, e 10 denunciati. La polizia li accusa di una cinquantina di furti effettuati  nei parcheggi delle stazioni ferroviarie e degli aeroporti in Piemonte, Liguria e Lombardia col trucco della gomma bucata. Il della merce rubata era a Torino.

 

(Foto: il Torinese)